kibora-community-primary-school

Ecco una splendida notizia: i dipendenti di Ceramiche Brennero, a seguito dell’iniziativa dell’azienda riguardo il progetto Acqua per Kibora, ne hanno condiviso e fatto proprio il fine sociale ed etico proponendosi di portare avanti altri progetti di solidarietà, affiancando ancora una volta la Karibu Onlus.
Tra quelli che Popi Fabrizio  e la Karibu si prefiggono di realizzare, hanno preso a cuore in particolare il progetto dell’adozione scolastica, pensato per garantire ai bambini di Chakama l’istruzione primaria, fondamento e base per un futuro migliore.
L’idea di fondo è quella di innescare il protagonismo dei bambini come motore e parte attiva nella realizzazione di un sostegno a distanza, passando attraverso il coinvolgimento della scuola come luogo privilegiato, non solo di diffusione della conoscenza, ma anche di educazione alla solidarietà.

I dipendenti di Ceramiche Brennero, uniti e motivati da questo stesso obiettivo, intendono quindi coinvolgere le scuole del territorio in cui sorge la sede dell’azienda, i bambini e le famiglie attraverso iniziative, attività ed elaborati scolastici e regalare così ad altri bambini la possibilità di frequentare una scuola.

Morena

Morena

Ceramiche Brennero SpA
Morena
Ceramiche Brennero SpA